Immagine del Santo in Via Fassolo Immagine del Santo in Via Fassolo

Iconografia di San Francesco da Paola

Raffigurazioni del Santo a Genova

 

 

Per scoprire l’iconografia di San Francesco da Paola al di fuori del Santuario, si potrebbe fare una camminata verso il centro città scendendo per la suggestiva Salita al Santuario, nella quale ci sono le Stazioni della Via Crucis con le immagini disegnate da Luigi Morgari riprodotte nelle ceramiche dell’antica manifattura Stingo di Napoli nel 1929.

 

In fondo alla strada attraverso un sottopasso ferroviario ci si immette in Via Fassolo, dove a sinistra c’è il ritratto del Santo eseguito da Luigi Gainotti nel Novecento, posto sul muro di una casa per indicare la via al Santuario a chi proveniva dal centro.

 

Più avanti a metà di Via Balbi, di fronte a Palazzo Reale c’è la Chiesa di San Carlo, nella quale c’è il dipinto “Sant’Anna, San Francesco da Paola e San Liborio in venerazione della Madonnadi Lorenzo De Ferrari (1680-1744).

 

Al Carmine nella Chiesa di Sant’Agnese e Nostra Signora del Carmine c’è l’intensa opera di Bernardo Castello (1557-1629) raffigurante San Francesco da Paola in estasi.

 

In Via della Maddalena angolo Vico Boccanegra, c’è una edicola votiva con il calco di una statua di San Francesco da Paola, riconoscibile dagli attributi iconografici.

 

Nella Chiesa della Maddalena ci sono gli affreschi di Paolo Gerolamo Piola (1666-1724) raffiguranti “Gloria del Santo” e “Miracolo dell’attraversamento dello Stretto di Messina sul mantelloe “San Francesco da Paola” dipinto di Giovanni Battista Casone (1606-1681).

 

In Via Pre nella Chiesa di San Sisto, chiamata anche Chiesa dei Re, c’è una antica statua  in cartapesta di San Francesco da Paola.

In questo luogo in cui la devozione al Santo paolano si perpetuava dal Seicento  ad opera della Confraternita costituita dall’Arte degli Imballatori o legaballe, che possedeva il dipinto San Francesco da Paola in adorazione del Crocifissodi Giovanni Andrea Carlone (1639-1697).

 

Dopo il 1729 lo cedette ai Canonici della Chiesa del Rimedio, oggi in Piazza Alimonda, dove i quadro è esposto sull’altare nella Cappella dedicata al Santo.

 

Altre raffigurazioni del Santo a Genova si trovano nella Chiesa di Santa Margherita di Marassi, nella Chiesa di N.S.Assunta di Caprafico e nella Chiesa di San Francesco da Paola nel Complesso del Collegio degli Emiliani a Nervi.

Chiesa del Carmine, Altare Natività - San Francesco da Paola di Bernardo Castello.         Particolare del dipinto ad olio su tela , mis. 277x170 cm. Chiesa del Carmine, Altare Natività - San Francesco da Paola di Bernardo Castello. Particolare del dipinto ad olio su tela , mis. 277x170 cm.